1

ganna tris

VALDOBBIADENE - 17-10-2020 -- Nella terra del prosecco

arriva il terzo brindisi rosa di Filippo Ganna. Nella 14esima tappa del Giro d’Italia, Conegliano-Valdobbiadene, il 24enne di Vignone, campione del mondo della specialità e già vincitore (con maglia rosa) della prima prova contro il tempo della corsa, era l’atteso protagonista. Non ha deluso le aspettative e, nonostante un tracciato poco adatto alle sue doti di passista potente, ha battuto tutti. Ha coperto i 34,1 chilometri del tracciato disegnato tra le colline dei vigneti -con anche un Gran premio della montagna- 42’40”, a una media oraria vicinissima ai 48 km/h (47,953). Dietro di lui, staccato di 26”, il compagno di squadra alla Ineos Granadier, Rohan Dennis. Terzo, con oltre un minuto, lo statunitense Brandon McNulty.

La maglia rosa resta saldamente sulle spalle del portoghese Joao Almeida. Ganna porta a tre le sue vittorie di tappa ed è, dopo vent’anni, il primo italiano a vincere due cronometro al Giro. L’ultimo a compiere questa impresa fu Gianni Bugno.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.