1

baveno valdengo

BAVENO - 13-09-2020 -- (ma.ro.) Subito fuori

dalla Coppa Italia. Inizia nel peggiore dei modi la stagione del Baveno che, nella prima gara ufficiale della stagione post-Covid, frana in casa contro il Valdengo. I sesiani, in 10 uomini contro 11 per quasi un’ora e in 9 per gli ultimi cinque a causa di un infortunio, passano con merito. Gli ospiti, giunti ultimi lo scorso anno, vanno sull’1-0 al 15’ con Giovinazzo, che sfrutta un traversone di Edacini a difesa immobile. Al 24’ Schettino atterra Frau: il giocatore ospite si vede sventolare sotto il naso il cartellino rosso diretto e lascia i suoi in 10. Il Baveno arranca, ci prova con Frau e Romano, ma al 42’ il portiere di casa Poletti, già incerto, compie un disastro. Cercando di evitare Giovinazzo, si fa soffiare il pallone che l’attaccante serve a Edacini il quale, eludendo il disperato tentativo di Genesini, insacca il 2-0. Nella ripresa mister Rino Molle cambia, inserendo Tinelli e Marchionini. Il tran-tran della gara non cambia finché il Valdengo non si fa sorprendere da Frau, che in sospetto off-side sigla il 2-1 al 54’’. Il gol rianima il Baveno che va al pareggio con Romano 6’ più tardi. Il 2-2 porterebbe la gara ai supplementari e dopo 120’ in caso di pareggio passerebbe il team locale. I lacuali cercano quindi di chiudere ogni varco e di ripartire, ma sbagliano due volte facili occasioni con Frau. E al 84’ prendono il terzo gol: Edacini vince un contrasto su un molle Di Leva e serve Giovinazzo, che dà la qualificazione ai suoi.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.