1

nuoto generica

NOVARA - 25-06-2020 -- Le società degli sport acquatici novaresi

hanno ringraziato il Comune e l'assessore Chiarelli per la disponibilità della piscina del Terdoppio. "Foortunatamente, dallo scorso 15 giugno le tesserate ed i tesserati delle nostre squadre agonistiche, complessivamente circa 200, hanno potuto rituffarsi in piscina. La prolungata lontananza dall'acqua stava infatti diventando per loro davvero problematica".

E' quanto affermano i presidenti delle tre società novaresi che si dedicano agli sport aquatici Renzo Bellomi (Libertas Nuoto Novara per  il nuoto e il sincronizzato), Fabio Cavallini (Waterpolo Novara, per la pallanuoto ) e Igor Piovesan (Natatio Master Team Novara, per il nuoto master) che evidenziano: "Non era mai accaduto, prima dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia del Covid-19, che i nostri atleti restassero per oltre un mese e mezzo senza poter nuotare ed allenarsi in vasca. Grazie alla grande disponibilità, all'impegno e agli sforzi profusi dall'Amministrazione Comunale di Novara ed in particolare dall'assessore allo Sport Marina Chiarelli, siamo riusciti a ricominciare gli allenamenti nella vasca coperta dell'impianto del Terdoppio che utilizziamo  di comune accordo, alternandoci dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20, nel rispetto delle linee guida e dei protocolli di sicurezza stilati dalla Federnuoto e del gestore della piscina, da noi prontamente condivisi anche con i tesserati e le loro famiglie".

I presidenti di Libertas Nuoto Novara, Waterpolo Novara e Natatio Master Team Novara osservano inoltre: "La disponibilità della piscina del Terdoppio è molto importante per diversi motivi - concludono Bellomi, Cavallini e Piovesan - Al di là del fatto che, almeno nel breve termine, la ripresa delle competizioni agonistiche sia ancora incerta, guardando alla prossima stagione era comunque importante non prolungare eccessivamente la lontananza dall'acqua di atlete ed atleti, dopo una pausa forzata dal nuoto già tanto lunga. Inoltre, con la conclusione delle scuole, gli allenamenti di nuoto, sincronizzato e pallanuoto che proseguiranno sicuramente fino alla fine di luglio vengono a rappresentare una fondamentale occasione di socialità ed una valvola di sfogo per tante ragazze, ragazzi e per i loro genitori. Grazie, quindi, al Comune di Novara per aver recepito le nostre istanze anche in questo senso".

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.