1

bartolozzi andrea

ORNAVASSO - 18.03.2020 - In tempi

di incertezza, paura ed anche psicosi, c'è chi fa di tutta l'erba un fascio e, sparando nel mucchio, colpisce chi non ha colpe. In questo caso la "vittima" è il neo-pro di ciclismo Andrea Bartolozzi (Vini Zabù Ktm), 21enne di Ornavasso che quest'anno non ha ancora disputato una gara. Andrea, che essendo professionista può allenarsi su strada senza limitazioni (a parte il mantenimento della distanza di 1 metro), mentre pedala viene invece quotidianamente insultato a parole e gesti da chi circola su auto o a piedi. Bartolozzi, che porta sempre con sé l’autocertificazione ed il tesserino dell’Unione ciclistica internazionale, rispetta le regole e si augura che questi incresciosi episodi abbiano presto termine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.