1

talarico ant

STRESA – 02.12.2019 – Fatale è stato il pesante kappaò

di Oleggio ma, più in generale, un campionato al di sotto delle aspettative. Dopo il 3-1 rimediato ieri al “Fortina e Zanolli”, lo Stresa ha esonerato l’allenatore Antonio Talarico. Lo comunica in una nota ufficiale la società che, dopo l’amara retrocessione della scorsa stagione dopo un solo campionato di serie D, ambiva quest’anno a rivestire un ruolo da protagonista in Eccellenza. L’obiettivo dichiarato sono i playoff che, al momento, sfuggono ai blues. A Oleggio- in una partita, scrive la società, “dove sono state evidenti le difficoltà della squadra nell’esprimere il proprio potenziale”– è arrivata la quinta sconfitta stagionale in 15 giornate. Con i 15 punti raccolti, frutto di 4 vittorie e 3 pareggi, l’undici lacuale è nono, a -4 dai playoff ma anche a +3 sulla zona playout. Un rendimento non accettabile. “A questo punto della stagione è necessaria una inversione di tendenza – afferma nella nota stampa il club del presidente Marco Pozzo –. La mancanza di continuità nelle prestazioni e nei risultati è stata la causa di questa decisione. La società ringrazia mister Antonio Talarico per il lavoro svolto fin qui”. Con l’allenatore, che l’anno scorso aveva diretto la Juve Domo fino all’esonero di ottobre, se ne va anche il suo vice, e preparatore atletico, Germano Zurlo. Al momento non è noto il nome del nuovo mister.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.