1

bistrot poli opposti2019

DOMODOSSOLA - 05-11-19 -  L'attesa è finita.

Domenica 10 novembre in casa al PalaRaccagni alle ore 17.30 il Bistrot Poli Opposti Domo debutterà nel campionato di Serie D maschile di volley. E' la quattordicesima stagione consecutiva che la squadra difende i colori dell'Ossola in un campionato regionale (compresi i 4 anni in serie C dal 2012 al 2016, massima categoria regionale).
Un record del quale il sodalizio domese va molto fiero. Domenica sarà inoltre subito derby con il Pavic di Romagnano, altra storica società del novarese.

Gli obiettivi stagionali dichiarati dalla società sono quelli già centrati la scorsa stagione: raggiungimento dei play-off e provare a fare il salto di categoria. Non sarà però facile. Il girone A nel quale sono stati inseriti i ragazzi di De Vito vede tante compagini nuove (che la scorsa stagione erano inserite nell'altro girone) ed è quindi molto difficile calcolare il valore degli avversari sulla carta. Inoltre il "volley mercato" in estate ha portato molti giocatori a cambiare casacca e quindi, da quello che si legge sui giornali, c'è stato un parziale rimescolamento e molte squadre, anche le neopromosse, sembrano essere in grado di puntare in alto.

La prima squadra del sodalizio domese presieduto da Calogero Lo Bello arriva al debutto con tanto entusiasmo e alcune novità rispetto le passate stagioni. Innanzi tutto si torna a giocare la domenica pomeriggio alle 17.30 come avveniva nei primi anni di partecipazione ai campionati regionali. Tranne un paio di match casalinghi che dovranno essere disputati il sabato pomeriggio a causa della non possibilità dell'utilizzo della palestra del Liceo Spezia, tutte le altre gare verranno disputate nell'ultimo giorno della settimana. A fianco dello storico sponsor Ristorante Bistrot da quest'anno il team domese potrà contare anche sul supporto dell'agenzia Poli Opposti, molto conosciuta in zona per il suo impegno nel supporto alle realtà sportive.

Il roster guidato in panchina ancora una volta da coach De Vito è per la quasi totalità lo stesso della scorsa stagione. Lasciano momentaneamente la squadra i giovani Iaria e Tabarini (oltre a Davide Turci che disputerà il campionato di Prima Divisione), ma rientra un "vecchio" volto come Rizzonelli. Aggregato al gruppo anche il giovane Portaro. Per il resto gli atleti sono quelli che lo scorso anno raggiunsero i play-off disputando un finale di campionato entusiasmante: Baccaglio, Boschi, Bracchi, Brusa Restelletti, Calò, Cietto, De Vito, Dondo, Folloni, Marmo, Pennati, Piroia, Rizzonelli, Matteo Turci.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.