1

carnival cup

ARONA- 20-02-2019-  E' stata presentata

lunedì in conferenza stampa la quarta edizione della Pipex National Carnival Cup. Presenti nell’aula magna del comune di Arona i responsabili dei centri minibasket di Arona, Borgomanero e Castelletto sopra Ticino, che in collaborazione con Duemilae20 e le amministrazioni dei comuni coinvolti organizzano la kermesse sportiva: una tre giorni no-stop dedicata al minibasket che prenderà avvio venerdì 1° marzo, preannunciandosi come un evento senza precedenti. "Quest’anno abbiamo numeri davvero straordinari: 98 squadre iscritte che in poco più di 48 ore disputeranno nei 12 impianti sportivi, 250 partite - spiega Mauro Lucchi, Arona basket – 1400 atleti suddivisi in 4 categorie più una dedicata solo al femminile». L’evento, nato quatto anni fa da un’intuizione di Lucchi e del collega Walter Bucci, si pone in primo piano a livello nazionale  nel panorama cestistico per quanto riguarda questo sport in età giovanile, tornando a richiamare in città il fior fiore del minibasket, guadagnandosi il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Novara, cui si unisce il sostegno di Kinder +sport. "Il torneo si propone di bilanciare l’aspetto agonistico e quello di vera partecipazione – spiega Walter Bucci, M2W Sport asd – coinvolgendo i giovani atleti non solo nello sport ma anche in tutte le attività ad esso correlate, proponendo un’esperienza a 360° gradi. Oltre alla premiazione delle squadre finaliste domenica 3 marzo, abbiamo infatti previsto un grande momento d’aggregazione con uno spettacolo d’illusionismo dedicato a tutti i partecipanti nella serata di sabato 2". (A.M.)

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.