1

arona calcio stadio

VCO- NOVARESE -10-02-2019 - In Serie D lo Stresa al “Filippo Drago” di Dronero ha impattato 0-0 contro i padroni di casa. Un risultato maturato in un vero e proprio scontro diretto, e che mantiene sostanzialmente inalterata la situazione dei borromaici che dovranno certamente lottare con il coltello tra i denti di partita in partita per guadagnarsi la permanenza in Serie D. Nell'anticipo di ieri invece, il Borgosesia al “Comunale” è caduto sotto i colpi implacabili dell'Inveruno (1-3). Una sconfitta che brucia, e che complice altresì il contemporaneo successo dell'Arconatese a Lavagna fa ripiombare i sesiani in zona playout. In Eccellenza è ufficialmente fuga Verbania: i biancocerchiati superano La Pianese all'inglese in trasferta (0-2), mentre l'inseguitrice Accademia Borgomanero viene fermata sul terreno di casa con il medesimo punteggio dal Pont Donnaz. Ancora un acuto del Città di Baveno che stavolta espugna Lucento (1-3) e scala nuovamente posizioni significative in graduatoria. Si rilancia la Romentinese e Cerano passando sul campo degli Orizzonti United (1-2), l'Arona con un gol per tempo perde al “Pozzo Lamarmora” di Biella contro i bianconeri che ora si trovano peraltro ad una sola lunghezza dai playoff.

Andrea Paleari

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.