1

str frl

STRESA – 20.01.2019 – Un altro appello da non mancare.

Nel difficile percorso con cui la matricola Stresa cerca di confermarsi nel campionato di serie D, l’incontro odierno con il Chieri (ore 14,30) è un’occasione da cogliere, sia per tornare al successo che manca dalla trasferta di Bra dell’8 dicembre, sia per rompere la maledizione del “Forlano”, campo amico che –classifica alla mano– ha riservato poche gioie e anche meno punti: 10 partite giocate con un bilancio di 5 punti (una vinta, 2 pareggiate e 7 perse). Giocare per i tre punti, che nella gestione di Luca Colombo sinora non sono mai arrivati, è l’obiettivo che deve però fare i conti con la buona caratura del Chieri, settimo in classifica con 28 punti, due sotto la zona playoff. I blues sono invece a quota 19, e condividono il penultimo posto (quello per cui si retrocede direttamente) con la Pro Dronero, che il calendario mette oggi di fronte al Borgaro ultimo della classe.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.