1

igor generico

BERGAMO -14-01-2019 - Prima vittoria del 2019 per la Igor Volley che espugna il campo di Bergamo con il risultato di 3-1. Una vittoria importante per le ragazze di mister Barbolini, dopo le due sconfitte consecutive nelle precedenti gare di campionato.  Un successo costruito sull’asse Chirichella – Veljkovic (31 punti in due con un’efficienza di reparto superiore al 60% e 10 muri) e nel contesto di un’ottima prestazione corale. E' stata anche una giornata speciale per Francesca Piccinini, omaggiata prima del match da uno striscione congiunto delle due tifoserie di Bergamo e Novara: “Da capitano ci hai condotto ad ogni traguardo, per sempre grati Nobiltà e Baluardo”.  “Partite come questa si dice che si vincono con il cuore e oggi è quello che ha fatto la squadra, mettendo in campo quel qualcosa in più in ogni momento, per uscire dalle difficoltà e conquistare un successo che per noi è importantissimo. Non è facile né scontato vincere da tre punti a Bergamo, non credo che ci riusciranno in molti da qui alla fine, anche perché loro sono reduci da un filotto di ottime prestazioni", ha commentato Barbolini.


Zanetti Bergamo – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (21-25, 25-23, 22-25, 18-25)
Zanetti Bergamo: Smarzek 22, Imperiali, Olivotto 5, Sirressi (L), Courtney 10, Tapp 12, Carraro 1, Mingardi 10, Cambi, Loda, Acosta 4, Strunjak. All. Bertini.
Igor Gorgonzola Novara: Carlini 5, Stufi ne, Camera, Plak ne, Nizetich 1, Chirichella 13, Sansonna (L), Piccinini 10, Bici 1, Bartsch-Hackley 14, Zannoni, Veljkovic 18, Egonu 21. All. Barbolini.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.