1

omegna oleggio 2019

OMEGNA- 13-01-2019- Comincia nel peggiore dei modi il 2019

dell'Omegna che cade in casa con l'Oleggio, diretta rivale nella corsa ai play-off, e mette a rischio proprio la posizione nella post season. Al "Liberazione" l'ex Juve Domo Alessandro asero sblocca il risultato dopo 9 minuti. L'Omegna sfiora il pareggio con Lipari ma rischia anche di subire il secondo gol quando Shaqja impegna Tosi. Lo 0-2 è rimandato di pochi minuti e arriva poco prima della mezzora al termine di un veloce contropiede iniziato da asero e finalizzato da Maio. A tre dalla fine del primo tempo Bainotti, su punizione, riapre i giochi ma nella ripresa il risultato non cambia con l'Oleggio che resiste alle folate offensive rossonere. I padroni di casa recriminano per un gol annullato, fuorigioco di Cabrini, e incassano la prima sconfitta interna stagionale. L'Oleggio rafforza la terza posizione e si avvicina alla vetta. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.