1

paffoni cecina 2019

OMEGNA- 06-10-2018- Una gara sempre giocata sul

filo di un sostanziale equilibrio ma che alla fine ha premiato la Paffoni Fulgor Basket Omegna. La prima di campionato vede i ragazzi di coach Ghizzinardi portare a casa i due punti davanti al pubblico amico. Di fronte un avversario forte che non ha mai mollatoma che è stato domato rendendo ancor più esaltante il risultato della Paffoni. Cecina sorprende i padroni di casa in avvio e alla prima sirena si chiude con gli ospiti avanti 12-19. La Paffoni rientra in partita ben presto e a metà tempo si va al riposo sul 38-38. Ottimo il terzo quarto, in fase offensiva, dei rossoverdi che iniziano gli ultimi 10 minuti avanti di 4. Il divario è sempre minimo ma nel finale le mani dei giocatori di casa non tremano e la Paffoni chiude sull'83-77. Jacopo Balanzoni mette a referto 26 punti ed è il miglior marcatore della gara con leonardo Salvadori, di Cecina, che chiude con 21 punti personali. Nelle fila di Omegna 18 per Santiago Bruno, 13 per Alessandro Grande e 12 per Alessio Donadoni. Balanzoni cattura anche 10 rimbalzi e si merita la palma di miglior giocatore della partita. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.