1

Lugano calcio curva

LUGANO -28-09-2018 – Brutte sconfitte per Lugano e Chiasso nel turno infrasettimanale. Il Lugano, dopo il rocambolesco pari di San Gallo, è stato sconfitto a Neuchatel dallo Xamax. La sospensione di Daprelà annunciata poche ore prima del match a formazione già fatta (squalificato per due gare per gioco violento), non hanno favorito l’approccio al match. Lugano nervoso e subito sotto all’8′ quando Ramizi si è infilato in area, ha evitato tre avversari e ha bucato la porta luganese. Nessun tiro in gol sull’arco dei primi 45′ per contro da parte dei  ragazzi di Abascal . Nel secondo tempo timida reazione con Gerndt, tiro alto, e Maric, colpo di testa a lato. Al 70’’ Nuzzolo, davanti a due difensori statici, ha potuto calciare a fil di palo battendo Da Costa. Qui la gara è parsa terminata. A nulla è valsa la rete di Gerdt, su colpo di testa di Covilo, nei minuti di recupero. Una sconfitta che deve far meditare quella subita dal Lugano sul terreno dell’ultima in classifica. Domenica alle 16 a Cornaredo intanto arriva il Basilea. Brutto stop interno anche per il Chiasso sconfitto per 1-0 dal Rapperwill Jona, neopromosso in serie B. Nei primi minuti della seconda parte di gara, i rossoblù hanno continuato a gestire bene il pallone, ma un errore di Gennari  ha permesso un contropiede ospite che si è dimostrato letale, con Hadzi ad infilare la rete dello 0-1. (M.R)

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.