1

gozzano piacenza

GOZZANO- 27-09-2018- Perdere così fa male. Il Gozzano,

di fronte al Piacenza, disputa un primo tempo da favola chiuso in vantaggio per 3-0 ma nella ripresa si fa rimontare e all'ultimo minuto viene addirittura sconfitta. Al "Piola" di Vercelli termina 4-3 per gli ospiti e il pubblico presente, 300 spettatori circa, lascia l'impianto vercellese incredulo, sia da una parte che dall'altra. Il primo tempo è una sinfonia rossoblu con Messias che al 25', su azione di contropiede, porta in vantaggio il Gozzano con un pallonetto di rara bellezza che lascia di stucco il portiere emiliano. Passano quattro minuti e Messias serve a Rolando il pallone 2-0. Fumagalli è di nuovo battuto e il Gozzano è avanti di due reti. Il divario aumenta in pieno recupero: l'arbitro punisce con il penalty un fallo di mano in area di Silva e Rolando realizza. Nella ripresa cambia tutto e il Piacenza al 5' accorcia le distanze con Romero sugli sviluppi di un corner. Il Gozzano arretra il proprio baricentro e il Piacenza assedia l'area rossoblu. Al 29' Sylla, sempre su azione da calcio d'angolo, segna il gol del 3-2. Al 35' Bini tocca con le mani in area e questa volta il rigore è per la formazione ospite. Romero imita Rolando e realizza la sua personale doppietta, quella che vale il pareggio. Ma l'incubo rossoblu non è ancora terminato e al 90' è ancora Romero di testa raccoglie un cross di Di Molfetta e trafigge ancora Casadei. 

Photo Credits: Pagina facebook AC Gozzano Calcio

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.