1

arona orizzonti

ARONA- 16-09-2018- Occasione sprecata per l'Arona che contro gli Orizzonti United non va oltre lo 0-0. La compagine del presidente Massimo Portacci, dopo un primo tempo con qualche spunto, ha fallito al 37' della ripresa un penalty con Pescarolo che si è fatto respingere la conclusione dal portiere avversario Tunno. Primi 45' sostanzialmente equilibrati dove ha spiccato al 36' un assist di Paganini per Stissi che però si è fatto parare il tiro dall'estremo vercellese in uscita. Nella ripresa dopo 2' da un'incomprensione tra Caramanna e Beltrami, per poco non sono gli ospiti ad approfittarne. Nella ripresa al 37' l'episodio che avrebbe quindi potuto decidere la contesa: fallo su Usei in area rossoblù e il direttore di gara, Mancuso di Ivrea, in maniera “generosa” assegna il calcio di rigore ai lacuali. Ma dagli undici metri il capitano, Fabio Pescarolo, calcia troppo centralmente permettendo a Tunno di respingere. Vano il forcing finale dei padroni di casa, che rischiano inoltre la capitolazione al 41' con un diagonale velenoso di Vachino. L'Arona muove comunque ulteriormente la classifica in vista del match tra sette giorni al cospetto dell'Accademia Borgomanero. (A.P.)

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.