1

provercelli bandiera

FOGGIA 30-03-2018 – Nuova sconfitta

per la Pro sempre più in difficoltà ora in classifica. I bianchi erano passati in vantaggio con una rete di Reginaldo, grazie ad una papera di Guarna, ma sono stati presto rimontati dai rossoneri in gol con uno splendido gol di Deli (il migliore in campo) ed un colpo di testa di Martinelli. Ribaltata la gara in 5’ il Foggia ha avuto ancora occasioni per il 3-1. Nella ripresa però la Pro, pur subendo e mostrando i soliti limiti, ha avuto tre macroscopiche occasioni per pareggiare. Le prime due su ottimi suggerimenti di Rovini vanificate dagli errori di Altobelli e Reginaldo, la terza al 90’ con Gozzi di testa su corner di Mammarella su cui Guarna ha compiuto una prodezza. Cosi’ la Pro è sempre penultima e ora deve puntare tutto sulle due gare interne in programma il 3 aprile (ore 18) con il Perugia e poi domenica 8 (ore 17,30) al Piola con il Novara.


FOGGIA-PRO VERCELLI 2-1
FOGGIA (3-5-2): Guarna; Martinelli, Tonucci, Camporese; Gerbo, Greco (dal 61′ Agnelli), Agazzi, Deli (dall’88’ Zambelli), Kragl; Nicastro, Mazzeo (dal 76′ Duhamel). A disposizione: Noppert, Figliomeni, Fedato, Beretta, Rubin, Floriano, Ramé, Scaglia, Calabresi. All. Stroppa.
PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Bergamelli, Alcibiade; Berra, Altobelli (dal 77′ Morra), Pugliese (dal 63′ Germano), Paghera (dal 54′ Vives), Mammarella; Reginaldo, Rovini. A disposizione: Gilardi, Castiglia, Bifulco, Ghiglione, Gatto, Ivan, Da Silva, Jidayi, Marcone. All. Grassadonia.
 Arbitro: Guccini di Albano Laziale
Marcatori : 8′ Reginaldo (PV), 22′ Deli (F), 27′ Martinelli (F)
Note : Ammoniti: Paghera (PV), Agazzi (F), Germano (PV), Vives (PV) Recupero: + 0′ / + 5′


Maurizio Robberto

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.