1

Cannot find 2017/juve_presentazione_giovanili_17 subfolder inside /var/www/ossola24sport/images/articles/2017/juve_presentazione_giovanili_17/ folder.
Admiror Gallery: 5.2.0
Server OS:Apache/2.4.41
Client OS:Unknown
PHP:7.4.4

juve domo presentazione giovanili 17

TRONTANO- 23-09-2017- E' stato presentato

questa sera al campo sportivo di Cosasca il settore giovanile della Juventus Domo. Un esercito di giovani e bimbi in tutto 9 squadre con 165 atleti allenati da Enzo Rovelli, Stefania Donati, Lucio Foti, Roberto Folchi, Gianpiero Zani, Giovanni Orsi, Cesare Balducci, Ivan Sottini, Gianpaolo Manolo, Italo Morellini. Per il secondo anno il settore giovanile si avvale della collaborazione del l'associazione calcistica Milan. Lo scorso anno, al primo di affiliazione il settore giovanile della juventus Domo è stato nominato tra le migliori società affiliate raggiungendo il secondo posto alla Milan Cup. Questa sera erano presenti la presidente della Juventus Domo Marisa Zariani, l'assessore allo sport del comune di Domodossola Simona Pelgantini, allenatori e sponsor e dirigenti. “Abbiamo un bellissimo settore giovanile anche quest'anno – ha detto Marisa Zariani – i bambini sono entusiasti ci auguriamo che sia una stagione grandiosa”. A Cosasca nel futuro potrebbe esserci un campo sintetico anche per i giovani atleti, ci sono in cassa 50 mila euro che servirebbero per l'adeguamento. Attualmente la Juventus Domo ha convenzioni con il campo sportivo di Cosasca e di Villadossola. La Juve Domo per effettuare l'investimento vorrebbe ottenere da Trontano una convenzione ventennale. “Questi ragazzi- ha detto il direttore tecnico e allenatore Italo Morellini- sono il nostro futuro cercheremo di fare il meglio nella nostra zona e nel Piemonte”. Al termine grande festa con bimbi, ragazzi, genitori con apericena e caldarroste.

Mary Borri

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.