1

App Store Play Store Huawei Store

maggiora autocross Carmellino Giarolo in gara 

MAGGIORA- 16-04-2017- Giornata spettacolare sotto ogni profilo

a Maggiora per la prima giornata del Campionato Italiano Rallycross che vede in pista le categorie Supercars, Super 1600, Kart Cross, RX2, e le vetture Autocross del Campionato Svizzero, in spolvero i piloti ossolani, Stefano Serini quarto nella categoria Heat 1 e soprattutto il giovane vigezzino Gabriel Di Pietro, primo nella Kart Cross. Bellissima la giornata, con il sole che ha illuminato la pista Pragiarolo e un po' di vento che ne attenuava il calore; i piloti hanno divertito il pubblico con manche tiratissime e grandi evoluzioni: nelle Supercars il miglior tempo nella Heat 1 (tutte le categorie compivano 4 giri del tracciato Pragiarolo) è stato ottenuto da Ivan Carmellino (Mitsubuishi EVO) con 3'19"411, quarto l'ossolano Serini in 3'31”542. Nelle Super 1600, come da pronostico, Stefano Cerri (Citroen Saxo) ha messo in fila tutti con il tempo di 3'24"108; tra le RX2 davvero ottimo il tempo del vice campione mondiale di Kart, Andreas Bäckman (Supercar Lites), che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 3'14"651.
Il più veloce della giornata è stato comunque il giovanissimo (classe 2001) Gabriel Di Pietro (Camotos KC6) che nella categoria Kart Cross ha regolato tutti con il tempo di 3'12"345.

Tutti i risultati, comprese le prove libere e le varie heat, sono disponibili in tempo reale sul sito dell'evento. Per chi volesse invece vivere dal vivo l'ebbrezza di assistere alla giornata finale del Campionato Italiano ricordiamo gli orari: al mattino dalle 9.00 Heat 2 e 3 del TRX e manche 3 del SAV, al pomeriggio dalle 15.30 le finali di tutte le categorie. I prezzi: interi € 20,00, donne € 10,00, dai 13 ai 17 anni € 5,00”.

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.