1

paffoni omegna vinavil Cipir basket

INTRA- 12-03-2017- E' stato un derby bellissimo quello andato in scena sabato sera davanti a mille spettatori al PalaBattisti di Intra tra Paffoni Omegna e Vinavil Cipir Domo, e terminato, dopo alterne fortune e vicessitudini, 68-60. Parte forte la Vinavil Cipir, che sale sino al 2-7 ( +5) per poi farsi riacciuffare terminando la prima frazione in parità 13-13. Fantastico secondo quarto per gli ossolani, che strappano un breack di otto punti e chiudono il primo tempo in vantaggio di +8 sul 24- 32. Terzo quarto rossoverde, con la Paffoni che risale trascinata da Simoncelli, che realizza in questa parte della partita una ventina di punti, con tre bombe dai 6,25 consecutive, per un parziale a fine frazione di 52-44 per Omegna. Il cuore biancoblù ci mette tutto il possibile negli ultimi dieci minuti, il distacco si rimargina progressivamente sino a -4 sul 54-50 del 34’, ma la Paffoni non ci sta, resiste ed infine, con un paio di bombe dalla distanza, chiude la partita su 68-60.

Per la Paffoni da segnalare in doppia cifra Simoncelli 27 e Arrigoni 14, per la Vinavil Cipir Realini con 10 e Bianconi 14. In classifica Paffoni a 32 punti sempre seconda dietro a Moncalieri, domesi ultimi con 14 punti. Ad inizio gara i tifosi e la dirigenza della Paffoni hanno consegnato una targa a Maurizio Realini per gli anni trascorsi nell'Omegna. Prima del fischio d'inizio c'è stato un minuto di silenzio in ricordo di Gigi Prolitti, allenatore scomparso nei giorni scorsi.

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.