1

volley bistrot schiacciata

DOMODOSSOLA- 05-03-2017- Partita lunghissima e ostica come da pronostico

quella giocata dai domesi sabato scorso in casa al Palaspezia. Il Bistrot2mila8volley infatti ospitava l'Arti Volley Collegno, squadra giovane, ma che nelle precedenti giornate aveva fatto soffrire e non poco tutte le pretendenti ai play-off, e così è stato anche per la formazione di De Vito. Alla fine però i bianco-blu sono riusciti ad avere la meglio dei torinesi per 3 a 2, dopo più di due ore di gioco: "Si parte nel primo set- spiegano dalal società-  con Marmo in regia, opposto De Vito, centrali Grazioli e Bracchi, schiacciatori Piroia e Baccaglio, libero Turci: la squadra inizia nel migliore dei modi, difende, mura e contrattacca. Per gli ospiti c'è poco da fare e il Domo vola immediatamente sul + 8 (10 a 2) e continua con lo stesso ritmo per tutto il parziale. Sul finale di set coach De Vito da anche spazio al giovanissimo palleggiatore Boschi (classe 2001), che inserisce al posto di Marmo (Savoia invece era assente al match per motivi di lavoro). Boschi entra bene in partita e la squadra chiude 25 a 15. Sembra tutto facile, ma non è così: nel secondo set infatti Domodossola cala decisamente la tensione e dopo aver disputato uno dei set migliori della stagione, poco dopo gioca una delle sue prestazioni peggiori. Gli ospiti dal canto loro iniziano a giocare meglio, commettendo molti meno errori e difendendo bene e portano il match in parità : 1 a 1 (parziale 18 a 25).  Anche nel terzo set Domo parte malissimo sulla falsariga del set precedente. E' l'Arti Volley a farla da padrone mentre Domodossola sembra rassegnato a perdere. Sul 14 a 21 per i torinesi però, il Bistrot riaccende l'entusiasmo suo e del pubblico iniziando ad ingranare punti su punti. Marmo & compagni difendono ordinati e recuperano punto dopo punto iniziando un'incredibile rimonta che si conclude sul 21 pari. A questo punto i torinesi mettono a segno un altro piccolo strappetto che gli permette di avere 3 set point (21 a 24). Domo ancora una volta non si arrende e torna sotto riportando la parità sul 24 pari. Il set procede ai vantaggi ed è Domo che ha la meglio grazie ad un muro "tetto" di Baccaglio (29 a 27 e 2 a 1 Domo). L'entusiasmo e l'inerzia della vittoria però non si concretizzano anche nel set successivo e Domodossola torna a giocare a rilento come nel secondo parziale. Gli ospiti ne approfittano e passano quasi subito a condurre: il set finisce 17 a 25 a favore dell'Arti che rimette in parità il match. Nel tie-break le squadre partono in parità e giocano punto su punto. Si cambia campo sull'8 a 7 per Arti, ma Domo è concentrato e riesce ad avere a meglio con esperienza nel momento decisivo: 15 a 10 e vittoria per 3 a 2.

Ora Domodossola affronterà altre due partite casalinghe rispettivamente contro Biella e Novara. Sono due compagini giovani, ma proprio per questo da non sottovalutare perché potrebbero giocare con entusiasmo e mettere in difficoltà Domodossola non avendo nulla da perdere. Appuntamento quindi nuovamente al Palaspezia sabato 11/03 contro la Pallavolo Biellese.

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.