1

 volley bistrot schiacciata

DOMODOSSOLA- 31-01-2017- Bella vittoria in rimonta

per il Bistrot2mila8volley Domodossola che lo scorso sabato, tra le mura amiche del Palaspezia, ha vinto 3 a 2 contro il PVL Ciriè nella prima giornata del girone di ritorno. I domesi, terzi in classifica dopo l'ultima partita del girone di andata, sono arrivati al match con numerose assenze (Piroia, Brusa Restelletti e Savoia) ed erano ben consci che l'avversario sarebbe stato molto ostico. Per rimanere attaccato al gruppo di testa però il BIstrot Domodossola non poteva concedere passi falsi.

Si parte nel primo set con Marmo in regia, opposto Lo Bello, schiacciatori De Vito e Baccaglio, centrali Conti e Bracchi, libero Turci. Domodossola parte bene, ma gli ospiti non mollano neanche nel momento per loro più critico (16 a 14). Alla lunga ribaltano la situazione grazie a buone difese e chiudono 19 a 25. Nel secondo set Domodossola parte meglio. Buoni attacchi e un buon servizio permettono ai bianco-blu di portarsi avanti fini dai primi punti e pareggiare i conti senza troppi problemi 25 a 20. Il terzo set sembra la fotocopia del primo: la squadra di De Vito parte meglio (14-12); a metà parziale però un paio di errori arbitrali innervosiscono più del dovuto i padroni di casa che vanno in balia del Cirié. I torinesi giocano una bella pallavolo e vincono meritatamente il set 20 a 25. La partenza del quarto parziale è un disastro. Domodossola non riesce a trovare la quadra e Cirié prende subito il largo: coach De Vito prova a fare un paio di cambi (Galeazzi per Baccaglio e Valterio per Lo Bello); ma la scossa arriva solamente dopo un grave errore arbitrare che scalda gli animi. Baccaglio, rientrato da poco in campo, prende un cartellino rosso e gli avversari si portano sul + 8 (5 - 13). Questo fatto però sveglia gli ossolani che da quel momento non sbagliano più un colpo. Bene in battuta con Marmo e Conti e bene soprattutto in difesa e contrattacco. Domodossola vince addirittura 25 a 18 (parziale di 20 a 5) , non sbagliando praticamente più nulla. Il tie-break è più combattuto, ma è ancora Domo a fare la voce grossa: 15 a 12 il risultato finale con il 2mila8volley che riesce a portare a casa una partita che sembrava già persa.

Buona prova di carattere quindi per i domesi che con i due punti guadagnati rimangono attaccati al gruppo di testa. Ora Domodossola è quarto a quota 25 punti, mentre Volley San Paolo e Borgofranco, rispettivamente terza e seconda in classifica, sono a solo un punto di distanza (26 pt.). Come si può ben capire la classifica è cortissima: in due punti ci sono tre squadre e Domo è nel mezzo della bagarre. Domenica gli ossolani andranno a far visita proprio al Volley San Paolo avanti di un punto. Una partita vietata ai deboli di cuore. Ci sarà da lottare, ma sicuramente questo Domodossola è in grado di farlo. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.