1

App Store Play Store Huawei Store

b calcio femminile masera16

MASERA- 18-10-2016- Gara dura e difficile per Antonietti e compagne la sfida contro il Cavallermaggiore (squadra che da anni arriva nelle posizioni alte della serie C): “A Masera domenica- spiegano dalla società- si presenta infatti, senza ombra di dubbio, la compagine ad oggi incontrata, più completa e forte del campionato. Le cunesi infatti, mostrano non solo le lori doti tecniche, ma esperienza e ancor di più grande prestanza sul piano atletico. 

La partita parte subito a ritmi alti ed il Masera pare comunque abbia voglia di riscatto, dopo la brutta prova della domenica passata. Sono infatti Di Caprio e Cerini ben servite da Betlamini e Rovereti che nei primi minuti di gioco riescono a creare pericolo, e a far capire alle avversarie di prestare attenzione.

Le ospiti non si fanno troppo intimorire e cercano fin da subito la rete del vantaggio; lo 0-1 giunge al 19', quando a Murialdo viene concesso troppo spazio per calciare, dopo un bell'inserimento dentro all'area, e regalare così la rete del vantaggio alle compagne. Le ossolane non demordono e tentano comunque di creare alcuni pericoli con le solite Di Caprio e Cerini, che però sono sempre ben controllate dalle ospiti; per la difesa della padrone di casa non è certo facile contenere le incursioni avversarie, complice anche delle disattenzioni difensive, le ragazze di Cortivo si fanno sorprendere prima al 28' e poi al 38'. Merito sicuramente della forza avversaria, ma ancora troppa disattenzione nelle file delle ossolane, sopratutto sul goal dello 0-2 dove Armitano giungeva sola ad impattare la palla.

Ad accorciare le distanze è Di Caprio che grazie ad una palla riconquistata da Betlamini e ben servita riesce a liberarsi del difensore e battere la numero 1 avversaria. 

Nel secondo tempo le ospiti entrano determinate in campo per chiudere la partita, (ci saranno 2 splendide parato di Battro a salvare il risultato), dall'altra si assiste ad un calo fisico delle padrone di casa che iniziano ad allungare i reparti e faticano ad uscire dall'area avversaria, ben pressate dalle ospiti. Il dominio avversario è nell'aria e arriveranno infatti 2 goal che chiuderanno definitivamente la gara sul 1-5 permettendo a Cortivo di far ruotare le sue ragazze.

Quella di domenica è stata una gara sicuramente difficile, sotto ogni aspetto, che però nonostante il netto risultato lascia buoni segnali, visto che comunque, le padrone di casa hanno creato qualcosa in più rispetto alle domeniche passate. 

L'appuntamento è domenica prossima fuori casa, contro il Futura Langhe, squadra anch'essa neopromossa dalla serie D e contro cui l'anno passato le ossolane hanno sempre potuto giocarsi il match”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.