1

b trail sacro calvario 16

DOMODOSSOLA- 10-10-2016- Rolando Piana, con il tempo record di 01:18:25 e Chiara Cerlini hanno vinto la 2° edizione del “Trail del Sacro Monte Calvario”, svoltasi domenica 9 ottobre a Domodossola: “Evento- spiegano gli organizzatori- che ha bissato il successo dello scorso anno, nonostante il brutto tempo, con ben 156 iscritti. L’evento, organizzato dall’Atletica Avis Ossolana, con il supporto di vari Enti ed Associazioni, sponsor, volontari ed amici, si è snodato sulle pendici del Sacro Monte Calvario, riserva naturale Unesco, attraversando i resti dell’antico Castello di Mattarella, ed andando a toccare gli antichi e pittoreschi borghi domesi, con i suoi 16,5 km di percorso e 950 mt di dislivello positivo. I primi commenti dopo l’arrivo sono stati tutti positivi nei riguardi del percorso, che è piaciuto molto ed è stato apprezzato per le sue caratteristiche tecniche e per le bellezze paesaggistiche offerte dal capoluogo ossolano, su sentieri tanto cari agli amanti della natura e della montagna.

Lo scopo anche benefico della manifestazione ha visto donare alla D.O.M.O. (Donatori Ossolani Midollo Osseo) 1 euro per ogni iscritto, raccogliere offerte per quattro bambini rimasti orfani a causa del recente terremoto che ha colpito il centro Italia, promuovere la donazione di sangue, e far conoscere l'associazione Centro aiuti per l’Etiopia.

Nella gara maschile, dopo il passaggio tra le mura del Sacro Monte Calvario, prendeva il largo il forte atleta della Valetudo Rolando Piana, che si imponeva con il nuovo record di 01:18:25; secondo arrivato Marco Rainelli (Genzianella) 01:21:37, terzo il giovane Giuliano Bossone (ASD Caddese) 01:23:35; quarti a pari merito, hanno tagliato sportivamente per mano il traguardo Ennio Frassetti (Genzianella) e Cristiano Galletti (GS Bognaco) in 01:24:40; sesto Luca Drusacchi (GS Bognanco) 01:27:43, settimo (primo atleta dell’Atletica Avis Ossolana) “la roccia” Massimo Brunelli in 01:28:34 e ottavo Enrico Zambonini (Genzianella) con 01:28:52.

Nella gara femminile vince, dopo una rimonta finale, Chiara Cerlini (GS Bognanco) in 01:45:10, che precede di pochi secondi Domenica Stelitano, che chiude la sua splendida gara 01:45:19; completa il podio, con il suo terzo posto, Stefania Lisandrelli (Genzianella) 01:47:03; quarta la bravissima Manuela Stoppini (Genzianella) in 01:55:03, e quinta, nonostante un piccolo infortunio, Sara Dottor (Torre Villa) con 01:56:03.

Tutti gli sforzi organizzativi, nonostante il meteo avverso, sono stati ampiamente ripagati dai sorrisi dei partecipanti, e sentire chi già vuole confermare la propria presenza per la prossima edizione, non può che esserci di stimolo per pensare al 3° Trail del Calvario 2017! Da parte dell’Atletica AVIS Ossolana, un grazie di cuore a tutti, ed in particolar modo a:

Don Pierluigi del Calvario, Collegio Mellerio Rosmini (Don Giuseppe Bonacina), Comune di Domodossola, Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Domodossola, Ente di Gestione dei Sacri Monti, i ragazzi volontari del Calvario (capitanati da Agnese), i ragazzi del Giir d'Andoss (capitanati da Alberto Comazzi), l'AVIS Comunale di Domodossola, tutti gli sponsor, volontari, amici, parenti e fotografi sul percorso (eravate davvero in tanti!), la stampa, gli addetti al ristoro, il gruppo di "Insieme per Cosasca" e, non per ultimo, un grazie immenso ai magici e meravigliosi Atleti, perché senza di loro non avremmo potuto dire questo grazie, arrivederci al prossimo anno, con sorprese e novità che già bollono in pentola”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.