1

b gsh Lanfri

DOMODOSSOLA- 04-05-2016- Buona partecipazione, sabato 30 aprile, del GSH Sempione 82 Tigros a Nembro (BG) con 8 atleti seguiti dall’allenatore Lorenzo Saccà e Rosario Petrulli: “I nostri campioni in gara per confermare i minimi per gli Europei di Grosseto di metà giugno, non si sono smentiti- spi

egano dalla società- Carmen Acunto si conferma nel peso, disco e migliora nel lancio del giavellotto e pronta per la sua quinta partecipazione ad un Europeo, con la speranza che abbia più fortuna dello scorso anno quando per pochi centimetri ha perso la medaglia di bronzo.

Altre conferme arrivano da Andrea Lanfri (allenato da Francesco Niccoli) e definito da tutti l’uomo più veloce della meningite, che nell’arco di 5 giorni migliora per ben due volte il record Italiano nei 100 e 200 metri, stracciando i minimi per gli Europei e da Riccardo Bagaini (allenato da Flavio Ranghino) con i suoi 15 anni, si conferma nei 400 metri guadagnandosi la partecipazione agli Europei.

Peccato per Deborah Orsi ( categoria F. 54), che a causa del cambio di categoria che l’ha penalizzata, fallisce la sua prima partecipazione da adulta all’Europeo, dopo aver fatto due mondiali giovanili.

Cristian Bonaccina ( categoria T. 37), allenato da Gualtiero Guenza, pur migliorando nei 200 metri non raggiunge il minimo per l’Europeo pur vincendo i 100 e 200 metri; resta comunque sempre il migliore degli italiani.

Massimo Pallavidini, ottima prestazione ancora sul disco.

Molto bene anche per Nicholas Zani e Angelo Petrulli impegnati nei 100 e 200 metri con la carrozzina da corsa, sono stati penalizzati dal vento, ma i risultati potevano essere migliori”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.