1

App Store Play Store Huawei Store

stresa accademia b 2

VERBANIA - 22-11-2021 -- Capitombolo dello Stresa. È fatale lo scontro diretto d’atla classifica ai blues di Giorgio Rotolo, sconfitti ieri 2-1 dall’Oleggio. Al “Forlano” i primi della classe cominciano bene e dopo tre minuti sono avanti 1-0 grazie al gol di testa del centravanti Zenga. Pronta la risposta orange, che si concretizza nell’immediato pareggio di Roveda al 6’ e nel 2-1 realizzato da Blanda al 29’. I tre punti conquistati dai novaresi li portano al secondo posto solitario, a -1 dallo Stresa e a parità di partite giocate. Il primato della squadra del presidente Marco Pozzo è insidiato però anche da Biellese e Borgaro, che di punti ne hanno, rispettivamente tre e quattro in meno ma che hanno già effettuato il turno di riposo e, quindi, quando i lacuali si fermeranno, potrebbero superarli o raggiungerli.

Il 13° turno non va bene nemmeno al Baveno, sconfitto 2-0 in casa del Fulgor Valdengo Ronco. La graduatoria dei biancoblù resta deficitaria. Terzultimi con 8 punti vedono crescere il divario con chi li precede.

Bene, infine, il Verbania che riscatta la netta sconfitta della scorsa settimana battendo l’Accademia Borgomanero. Il gol-vittoria è di Lamia, che conferma le buone prestazioni casalinghe dei biancocerchiati, che la maggior parte dei 15 punti li hanno conquistati di fronte al pubblico amico. La sconfitta costa agli agognini la possibilità di restare in scia al treno delle prime della classe.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.