1

App Store Play Store Huawei Store

zenga jacopo

STRESA - 03-10-2021 -- Un altro big match per lo Stresa che oggi, nella quinta giornata di andata del campionato di Eccellenza, al “Forlano” riceve l’Accademia Borgomanero. I blues sono secondi in classifica insieme all’Aygreville, con un punto di margine proprio sui rossoblù, che cercheranno a tenere a distanza. C’è una grossa novità in casa Stresa, il ritorno di Jacopo Zenga (nella foto). Trentaquattro anni, l’attaccante lombardo (figlio dell’ex portiere di Inter e della Nazionale) in settimana ha lasciato il Borgovercelli accasandosi in riva al Lago Maggiore. Il suo è un ritorno. La scorsa stagione l’aveva iniziata proprio agli ordini di Giorgio Rotolo, accasandosi successivamente all’Ancona per la seconda parte del campionato, quello al quale i blues avevano rinunciato. In passato ha vestito le maglie di numerose squadre, tra Eccellenza e serie D. Nel Vco è stato centravanti di Baveno, ma aveva militato anche nel Borgomanero.

Proprio il Baveno, invece, oggi va in trasferta in casa della prima della classe, l’Oleggio, in un incontro difficile non meno di quello che attende il Verbania. Una vittoria e un pareggio nelle ultime due giornate hanno dato una boccata d’ossigeno ai biancocerchiati, che però se la devono vedere con la corazzata Biellese al “Pedroli”. In settimana Luca Porcu ha trovato un nuovo acquista, il centrocampista classe 2000 Nicolò Sofia, proveniente dall’Rg Ticino. E mentre s’attende il transfer di Claudio Lamia centrocampista dell’’84 proveniente dagli svizzeri del Paradiso, saranno ancor out Tettamanti e Scotto.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.