1

App Store Play Store Huawei Store

goz lig gol

GOZZANO -03-10-2021 -- Il Gozzano brinda al primo successo in campionato, battendo la neopromossa Ligorna, che era non solo in testa alla classifica con sei punti, ma senza neppure aver subito gol. I liguri sono capitolati a 4’ dalla fine grazie al neoentrato Faye, ma gran parte del merito va ascritto all’ex Casale Coccolo, nella ripresa molto veloce sulla fascia, che ha messo in area l’assist vincente. Gozzano che come contro l’Imperia si è svegliato nel II tempo, dopo un primo avaro di emozioni con una gara bloccata. Cusiani che hanno fatto esordire il giovane Nicastri e che annoverano problemi nel reparto difensivo con le assenze di Renolfi, Di Giovanni e Dalmasso (il più grave è l’infortunio dell’ex Borgosesia), mentre l’attaccante Mastaj non è neppure in panchina. Nei primi 45’ occasioni con il contagocce e tanti sbadigli. Al 18’ Salvini colpisce di testa, ma, Brunozzi non riesce a deviare in gol. Alla mezzora errore di Sangiorgio a centrocampo, Salvini va verso la porta di Vagge ma calcia scordinato. Prima però una bella azione del Gozzano conclusa maldestramente da Di Maira che tarda a concludere, mentre al 34’ ci prova Sangiorgio ma il tiro è alto. Molto più vivace la ripresa. Di Maira subito va vicino al gol, ma Prisco respinge di piede, riprende Coccolo e la palla va ancora a De Maira che conferma di non essere in vena calciando fuori. Il Ligorna, imbavagliato il suo bomber Gomes De Pina impalpabile punta imbrigliata dal duo Ciappellano-Montesano, va vicino al vantaggio al 8’: un gran tiro di Calcagno viene deviato in angolo da una superba parata di Vagge. Il portiere è ancora decisivo alla mezz’ora quando riesce a mettere sulla traversa e poi in corner una conclusione insidiosa di Brunozzi. Per il resto però è solo Gozzano. Prisco si supera su di un tiro di Cozzari, respingendo di piede al 27’ e poi compie un’ altra prodezza su una violenta conclusione di Coccolo, riprende Ciapppelano che segna, ma il difensore, già in gol con l’Imperia, è in fuori gioco. Al 8’ dalla fine clamorosa occasione per Di Maira che calcia sulla traversa con il portiere fuori causa. Il meritato gol del vantaggio giunge a 4’ dalla fine, con il nuovo entrato Faye bravo a sfruttare un cross dello scatenato Coccolo. Per il Gozzano ora un importante e probante impegno, il primo vero arduo di stagione, con la trasferta di mercoledì contro l’ambizioso Varese.

GOZZANO-LIGORNA 1-0
Marcatore: 41’Faye.
 
Gozzano (4-2-3-1): Vagge 7; Pici 6.5 (26’st Bane 6), Ciappellano 6, Montesano 6.5, Nicastri 6; Castelletto 5.5 (15’st Gemelli 6), Pennati 6 (37’st Faye 6.5); Sangiorgio 6.5, Cozzari 7, Coccolo 7; Di Maira 5. A disposizione: Ujkaj, Scottu, Italiano, Rao, Faye, Paoluzzi, Numeroso. All. Schettino: 6.5
 
Ligorna (3-4-3): Prisco 7; Garbarino A 5.5., Scannapieco 6.5 (40’st Brusaca ng), Placido 6; Calcagno 6, Bacigalupo 6, Silvestri 5.5 (26’st Ogliari), Brunozzi 6; Cirrincione 5 (16’st Raja 6), Gomes De Pina 5 (20’st Donaggio 5.5), Salvini 5.5. A disposizione: Atzori, Botta, Zaccaria, Garbarino J., Brusaca, Casanova. All. Monteforte: 6
 
Arbitro: Zambetti di Lovere: 7
 
Note: sole, terreno buono. Corner 7-8. Ammoniti Castelletto e Montesano per il Gozzano, Brunozzi e Calcagno per il Ligorna. Spettatori 200 circa. Recupero 0’ e 4’.

Maurizio Robberto

 

Intervista di Francesco Beltrami

 

 

goz_lig_1.jpeggoz_lig.jpeg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.